ita  |   eng  |  

MAN_Museo d'Arte Provincia di Nuoro

Sezioni principali del sito

CINEMAN: Venerdì 21 aprile "Shadows" di John Cassavetes

21.04.2017

Introduce Sergio Scavio

Dopo la prima rassegna dedicata al cinema espressionista, il secondo appuntamento del progetto “CINEMAN”, dedicato alla città di New York, ha preso il via negli spazi del Museo CIUSA il 24 marzo scorso grazie alla collaborazione della Fondazione Sardegna Film Commission.

Dialogando con il lavoro della celebre fotografa americana Berenice Abbott, le cui opere sono presentate al Museo MAN fino al prossimo 21 maggio, la rassegna, a cura di Francesco Pirisi, racconta, attraverso una selezione di sette capolavori del cinema americano, i cambiamenti della "Grande Mela" nel corso del ventesimo secolo e allo stesso tempo l'evoluzione dei linguaggi cinematografici. Registi diversi tra loro per generazione, stile, generi affrontati e tecniche di produzione, regalano un affresco affascinante e ricco di spunti sulla città più “filmata” della storia del cinema.  

Il quarto appuntamento della rassegna si terrà venerdì 21 aprile alle ore 18:00.  Shadows (Ombre, 1959) di John Cassavetes, sarà introdotto da Sergio Scavio

Alla proiezione del film, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, seguirà un momento di socialità e convivialità accompagnato dalla degustazione di vini locali offerti dal Caffè Tettamanzi, nuovo partner dell’iniziativa. 

Girato con dialoghi e scene improvvisate, Shadows (Ombre, 1959)tratta il tema delle relazioni interrazziali negli anni della Beat Generation a New York. Vero e proprio pilastro del cinema indipendente americano, a metà tra fiction e documentario, il film racconta di una gioventù americana che per le strade e tra i palazzi di New York, agli inizi degli anni ‘60, prende coscienza di sé come forza promotrice di una nuova cultura, di un nuovo modo di intendere la vita sociale e individuale. Amore, amicizia e arte diventano i mezzi con i quali affermare il rifiuto di qualsiasi discriminazione ma anche valori direttamente riconducibili a una più profonda comprensione di sé. 

Sergio Scavio (1976) è membro del cda della Fondazione Sardegna Film Commission. Ha insegnato Storia del Cinema presso il corso di Scienze della Comunicazione dell’ Università di Sassari ed è organizzatore di numerosi festival cinematografici, tra cui Pensieri e Parole nell’isola dell’Asinara, il Rebeccu Film Festival e il Doc SS – Festival del Cinema Urbano di Sassari. Dopo aver maturato un’esperienza pluriennale di insegnamento presso masterclass e corsi specifici, ha istituito nel 2015 con Gianni Cesaraccio, Renato Quinzio e Sara Arango la Scuola Civica di Cinema di Sassari, la prima, in questo settore, in Sardegna. Ha collaborato alla rivista online Cinemecum con la rubrica Cinema e DVD. E’ tra i soci fondatori dell’ Associazione cinematografica sassarese Nuovo Aguaplano.

 

 

 

Multimedia

Condividi su:

Home  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits  |   ConsulMedia 2014